Anche se non è un obbligo di legge per il trasporto pubblico, è possibile far viaggiare i bimbi in taxi con il proprio seggiolino di sicurezza. In alternativa, si può richiedere il dispositivo alla centrale, in fase di prenotazione.
Il servizio varia in base alle disponibilità e comporta una quota aggiuntiva calcolata in base alla distanza tra il chiamante e la centrale.

La prenotazione è obbligatoria.