Come funziona il servizio a Torino?

Esistono parcheggi e auto in servizio o libere anche su strada ma l’ideale è chiamare i numeri 011 5737 o 011 5730.
Facile anche via app: Taxiclickeasy o Wetaxi.

 

Posso conoscere in anticipo il costo di un percorso?

E’ possibile chiedere al centralino di calcolare sul nostro sito il costo indicativo di una corsa in taxi.
Le tariffe del servizio pubblico taxi sono regolamentate dal Comune di Torino in base a tempo/km e sono influenzate da variabili come traffico, semafori e variazioni obbligatorie di percorso.
A differenza di servizi privati o app internazionali però sono tariffe fisse che non vengono modificate in automatico da algoritmi in base alle richieste di mercato.

 

Posso segnalare un problema o un disservizio?

Per la Cooperativa Taxi Torino è fondamentale ricevere informazioni circostanziate, con riferimento al numero civico del taxi utilizzato (in alto a destra all’interno del veicolo o all’esterno, accanto alla targa) e possibilmente a data, orario e tragitto. 

Posso prenotare un taxi in anticipo?

Prenotare un taxi qualche ora prima ma anche uno o più giorni in anticipo non solo è possibile ma è anzi consigliato specie per esigenze particolari come il trasporto di persone con disabilità, bimbi da 0 a 12 anni (sempre accompagnati da un adulto) o animali domestici.

Anche per arrivare in tempo all’aeroporto o in stazione, magari chiedendo anche il servizio di sveglia.
La prenotazione comporta solo 1 Euro in più!

 

Prenotare il taxi ha un costo aggiuntivo?

Sì, il tariffario comunale prevede un supplemento di 1 € per la prenotazione del taxi.

Posso avere una fattura unica mensile anche per le corse in taxi?

Aziende e liberi professionisti possono abbonarsi gratuitamente per ottenere la fatturazione mensile e saldarla a 30 ggdf. 
Oltre a Torino l’abbonamento può essere utilizzato anche in altre città.

In quali città posso utilizzare l’abbonamento a Taxi Torino?

Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Padova e Roma sono le città in cui i professionisti abbonati a Taxi Torino possono far inserire le corse taxi utilizzate in quelle città nella stessa fattura mensile.

Come si paga il taxi a Torino?

Il contante sta lasciando posto al Bancomat. Carte di credito ma anche Satispay, PayPal, Apple Pay, Google Play e WeChat Pay: soluzioni via smartphone già presenti su quasi tutte le auto bianche torinesi. Meglio comunque specificare la forma di pagamento preferita chiamando il centralino (011-5730 o 011-5737) o impostando le preferenze sull'app Taxi Click Easy e WeTaxi.

 

Da e per gli aeroporti esistono tariffe convenzionate?

Taxi Torino prevede una tariffa comunale massima garantita di 36 € da/verso il centro-città (zona delimitata dalla ZTL) e 41 € da/verso Lingotto Fiere e zona Ospedali.

Una cifra che rimane tale anche per corse notturne o festive.
Possono esserci supplementi bagaglio nell’ordine di € 0,50 per ogni collo superiore a 55x40x20 cm.
L’indicazione di tariffa massima non significa che debba essere applicata quando il tassametro preveda cifre inferiori in condizioni di traffico scorrevole, con tempi di percorrenza ridotti.

 

Che cosa sono i buoni taxi?

Taxi Torino mette a disposizione dei clienti privati buoni taxi da 2, 5, 7 e 10 Euro per creare dei carnet di viaggio da consegnare a figli, badanti o altri.

Esiste anche una formula di credito prepagato per viaggi a lunga percorrenza (al di sopra dei 60 €).

 

Posso portare in taxi il mio animale domestico?

E’ possibile a condizione di chiamare il taxi attraverso centralino (011-5730 oppure 011-5737) in modo da poter utilizzare un veicolo adeguatamente predisposto in base alla taglia dell’animale.

Quali sono i supplementi da aggiungere alla cifra del tassametro a fine corsa ?

I supplementi (se dovuti) da aggiungere al totale della corsa sono principalmente:

- notturno € 2,50 (dalle 22.00 alle 6.00)
- festivo € 1,50 (dalle 6.00 alle 22.00)
- bagaglio € 0,50 (per ciascun collo di dimensione superiore a 55x40x20 cm
- eventuale prenotazione telefonica della corsa: € 1,00